Quantcast

Penisola sorrentina, attacco della minoranza di Piano di Sorrento sui vaccini. Iaccarino replica: “Ho inviato una nota al Prefetto”

Non è mia abitudine polemizzare sui social replicando a chi si diletta a spargere notizie inveritiere, vere e proprie fake, commenti poco civili. Introduce il sindaco di Piano di Sorrento, Vincenzo Iaccarino, nel post Facebook in risposta all’attacco delle minoranze riguardo la vicenda vaccini.

sindaco Vincenzo Iaccarino

Fa parte del gioco – prosegue – e per chi riveste cariche pubbliche c’è da mettere in conto anche questo. Sono però costretto a fornire la mia versione in merito al post pubblicato dai Consiglieri di opposizione Antonio D’Aniello e Salvatore Mare che hanno detto di essere stati costretti a rivolgersi al Prefetto di Napoli per avere notizie sulla campagna vaccinale anti-covid in corso di svolgimento a Piano di Sorrento e nel resto della Penisola Sorrentina non avendo io soddisfatto le loro domande e forniti i dati disponibili.

Vi propongo perciò il mio intervento nell’ultima seduta consiliare dove ho risposto alla loro interrogazione. Lascio così ai Cittadini il compito di valutare se ho fornito tutte le informazioni utili che mi erano richieste e di cui ero in possesso, facendo così il punto sulla campagna vaccinale in corso, ovviamente alla data del 12 aprile.

I due Consiglieri scrivono che “i diritti della minoranza misurano la qualità della democrazia”. Mi permetto di evidenziare che la qualità della democrazia e della partecipazione alla vita pubblica si misura anche dall’onestà intellettuale con cui si riferiscono fatti e si affrontano discussioni.

Ovviamente mi sono premurato di inviare nota esplicativa a S.E. il Prefetto di Napoli in modo che abbia piena contezza della realtà dei fatti –ha concluso il primo cittadino.

Commenti

Translate »