Maiori. Stefano Della Pietra interviene sul depuratore “Ora il vero problema sono i vaccini”

Più informazioni su

Maiori, Costiera amalfitana. Sulla vicenda depuratore interviene l’ex sindaco Stefano Della Pietra con un post

“Maiori – Il depuratore è una questione importante, su cui nutro dubbi.
Insieme ad altre cose, può attendere uno o due mesi.
I vaccini, invece, sono importanti ed urgenti.”

Su questo post interviene Gerardo Russomando ex assessore della cittadina della Costa d’ Amalfi

Allora, sulla prima questione, dico quello che ho capito io.
Il depuratore è una guerra tra due “correnti culturali” di post comunisti, che hanno preso strade diverse, e che si combatte sul terreno di Maiori. Da una parte ci sono quelli (De Luca e Bonavitacola) che hanno conquistato il potere e sono diventati realisti. Dall’altra parte ci sono quelli che, localmente, sono diventati ambientalisti duri e puri e si oppongono. In mezzo c’è un po’ di tutto: il Sindaco, un assessore dimissionato, un po’ di campanilisti, un po’ di estremisti ecologisti cattolici, ecc. ecc.
Sulla seconda, invece, dico che bisogna fare attenzione a riporre eccessive speranze nei vaccini. Ieri il Sindaco di Cetara ha preso una decisione importante su questo tema ma ha anche annunciato di aver comprato a spese del Comune dei tamponi per farli a rotazione in una intelligente logica di prevenzione. A mio modesto avviso è questa la strada giusta.

Più informazioni su

Commenti

Translate »