Quantcast

Maiori. Il sindaco Capone “Risponderemo alle preoccupazioni del Comitato, dobbiamo mettere fine allo scempio di non tutelare il nostro mare”

Maiori, Costiera amalfitana. Il sindaco Antonio Capone interviene dopo la manifestazione in piazza contro il depuratore e ricorda , proprio oggi giornata mondiale del Mare, che si ha un obbligo morale a depurare le proprie acque e salvaguardare il mare, cosa che Maiori non ha fatto per troppi anni arrivando e siamo nel 2021 nella Costa d’ Amalfi territorio dell’UNESCO che ancora deve risolvere il problema della depurazione e, bloccando questo depuratore, rimarrà per molti altri anni , mentre non si trova una soluzione alternativa, in queste condizioni.

ECCO IL SUO COMUNICATO

“Il mare non ha paese nemmeno lui, ed è di tutti quelli che lo sanno ascoltare”.
Giovanni Verga

Ho seguito con attenzione gli interventi fatti durante la manifestazione organizzata stamane dal Comitato Tuteliamo la Costiera Amalfitana. Risponderemo alle osservazioni, alle obiezioni e alle preoccupazioni che sono emerse anche in questa sede come già stiamo facendo nei confronti dei tanti cittadini che sono troppo spesso allarmati da ricostruzioni catastrofistiche e parziali emerse sull’argomento depuratore.
Prendo atto anche di non essere stato invitato come Sindaco a quest’evento con buona pace di chi, all’interno del Comitato, fa della democrazia partecipata la propria bandiera.
Oggi è la giornata mondiale del Mare e credo non ci sia modo migliore di celebrarla se non ricordando che la difesa di Maiori, della sua gente e della sua economia non può prescindere dalla qualità delle acque delle nostre coste. Il nostro Mare è stato negli ultimi decenni, suo malgrado, il nostro depuratore “silente”: se lo vogliamo salvaguardare dobbiamo porre fine a questo scempio. Dobbiamo farlo senza che sia in nessuno modo messa discussione la qualità della vita e la salubrità dell’intera città e per questo ci batteremo affinché il depuratore garantisca il rispetto dei più alti standard ambientali e di sicurezza.
Oggi non è più tempo di rimandare ma di agire e avere il coraggio di fare scelte, che seppur all’apparenza impopolari, possano dare nuovo slancio alla nostra Città.
Il nostro impegno continua.

#ForzaMaioriSempre

Il Sindaco
Antonio Capone

Foto A. Criscuolo

Commenti

Translate »