Quantcast

“Maiori di nuovo” chiede un confronto con il sindaco Antonio Capone

Riportiamo il post pubblicato dal gruppo di opposizione “Maiori di nuovo” legato alla Dott.ssa Elvira D’Amato: «Riteniamo che sia fondamentale parlarsi tra cittadini che si trovano a dover gestire (pochi) e subire (tutti gli altri) decisioni importanti per la comunità. Il primo, per volere popolare, di questi cittadini non può sottrarsi ad un confronto di verità. Un confronto in streaming, accessibile al pubblico, senza polemiche e contrapposizioni per partito preso, un confronto “tra le mura di casa”, senza intromissioni di chi ha sostanzialmente imposto un progetto che noi semplicemente corriamo il rischio di subire.

“Maiori di nuovo”, in nome e per conto dei tanti che ci hanno dato fiducia, chiede ad Antonio Capone un confronto pacato sulla “necessità consapevole” di verificare una via di uscita a fronte di un volere della cittadinanza diverso da quello imposto dalla Regione e dalla Provincia con la installazione di un depuratore in zona Demanio. Chiediamo al Sindaco di cambiare direzione per volontà di gran parte della cittadinanza che lui rappresenta. Signor Sindaco, con rispetto ti diciamo “non puoi sottrarti”».

Commenti

Translate »