Quantcast

Maiori, Cambiamo Rotta sul progetto del depuratore: “Maggioranza consiliare blindata”

Maiori. Riportiamo il post dell’organizzazione politica “Cambiamo Rotta” pubblicato sulla sua pagina Facebook: «Un Sindaco che non prende atto della volontà popolare e acuisce lo scontro, alzandone il livello, è fuori da ogni ragionamento democratico. Noi non abbiamo fiducia nel futuro percorso consiliare che il progetto del depuratore dovrà affrontare, purtroppo la sua maggioranza consiliare è blindata, chi non era “allineato” è stato messo alla porta oppure è stato incentivato a dimettersi. Quelli rimasti, hanno dimostrato abbondantemente che non vogliono o non “possono” ascoltare le richieste dei cittadini; a tratti ci sembra di vivere nel Cile degli anni ‘70! Le forzature e i contentini ai “meno allineati” sono sotto gli occhi di tutti, basta farsi un giro sull’albo pretorio…

Il Sindaco scrive: “Il mare non ha paese nemmeno lui, ed è di tutti quelli che lo sanno ascoltare”. Giovanni Verga

Noi rispondiamo: “Sia il Sindaco di Maiori Antonio Capone che quello di Minori Andrea Reale, coadiuvati dai propri tecnici e Consiglieri comunali hanno partecipato all’ottimizzazione del progetto, per quanto riguarda gli impatti, le ricadute e gli oneri ricadenti nei propri territori comunali”. Arch. Cavaliere».

Commenti

Translate »