Quantcast

Isole del Golfo di Napoli. Ecco il divieto di sbarco. In vigore dal 2 Aprile a 31 ottobre

E’ inutile ridirci le stesse cose, nonostante la pandemia, le varie “zone” del governo e la crisi da Covid arriva la solita fotocopia del divieto di sbarco sulle isole del Golfo di Napoli.

Nel merito dell’Isola d’Ischia dal 2 aprile 2021 al 31 ottobre 2021 sono vietati l’afflusso e la circolazione nell’isola di Ischia, comuni di Casamicciola Terme, Barano d’Ischia, Serrara Fontana, Forio, Ischia e Lacco Ameno, degli autoveicoli, motoveicoli e ciclomotori, appartenenti a persone residenti nel territorio della Regione Campania o condotti da persone residenti sul territorio della Regione Campania con esclusione di quelli appartenenti a persone facenti parte della popolazione stabile dell’Isola. 4

Nel medesimo periodo il divieto di cui al comma 1 è esteso agli autoveicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 26 t, anche se circolanti a vuoto, appartenenti a persone non residenti nel territorio della Regione Campania.

Tra le deroghe quelle principali riguardano : Nel periodo e nei comuni di cui all’articolo 1 sono esclusi dal divieto i seguenti veicoli: autoambulanze, veicoli delle forze dell’ordine e carri funebri; veicoli per il trasporto di cose di portata inferiore a 13,5 t limitatamente alle giornate dal lunedì al venerdì, purché non festive. Tale limitazione non sussiste per i veicoli che trasportano generi di prima necessità e soggetti a facile deperimento, farina, farmaci, generi di lavanderia, quotidiani e periodici di informazione o bagagli al seguito di comitive turistiche provenienti con voli charter muniti della certificazione dell’agenzia di viaggio;

Per l’isola di Procida, invece, il divieto è valido “Dal 1° aprile 2021 al 31 ottobre 2021, sono vietati l’afflusso e la circolazione nell’isola di Procida degli autoveicoli, motoveicoli e ciclomotori, appartenenti a persone non facenti parte della popolazione stabilmente residente sull’isola, anche se risultino

Commenti

Translate »