Quantcast

I “Ristoratori Lubrensi” a Porta a Porta lanciano l’allarme turismo

Massa Lubrense, i Ristoratori Lubrensi a Porta a Porta lanciano l’allarme turismo.

Massa Lubrense, i Ristoratori Lubrensi a Porta a Porta lanciano l'allarme turismo

Il Presidente dell’Associazione, Francesco Gargiulo intervenuto nella trasmisione di Bruno vespa ieri sera ha dichiarato: “Abbiamo lavorato in tutto tre mesi in tutto l’anno e ad oggi siamo ancora chiusi”

Massa Lubrense ha il primato dei ristoranti stellati, lì sono nati i cannelloni alla massese, gli spaghetti alla Nerano ed anche la delizia al limone.

“Qui si perde la storia della tradizione anche nazionale”, continua. “Ci siamo riuniti ia Associazione nazionale lubrensi, contiamo più di sessanta aziende, non siamo qui a chiedere soldi, chiediamo degli sgravi fiscali, delle rateizzazioni, di negoziazioni di debiti precedenti”

Anche Unimpresa è vicina all’Associazione dei Ristoratori Lubrensi e a tutto il mondo della ristorazione italiana.

Il grido di allarme, lanciato nell’intervista a “Porta a Porta”, su Rai 1, da Francesco Gargiulo, patron dell’”Antico Franceschiello”, uno tra i più noti “locali storici d’Italia”.

Complimenti, caro Francesco, a te e a tutti i ristoratori dell’Associazione, stellati e non, di Massa Lubrense. Siete, con gli altri prestigiosi ristoratori della Penisola Sorrentina, il patrimonio storico della nostra gastronomia di eccellenza, famosa a livello internazionale. Forza e coraggio, bisogna resistere ancora, ma presto la nostra terra risorgerà, perché ha una storia di bellezza e cultura dell’accoglienza, unica al mondo” ha dichiarato Raffaele Lauro, Segretario Generale di Unimpresa.

Commenti

Translate »