Quantcast

Europei 2021 di Ginnastica: lo stabiese Salvatore Maresca si aggiudica la medaglia di bronzo

Più informazioni su

Attendeva con trepidazione la giornata di oggi per esprimere al meglio le sue qualità, come postato sui sociali ieri: “Ieri ho concluso la mia qualificazione piazzandomi al 3° posto con il punteggio di 14,933 aggiudicandomi la finale di sabato. Sono molto soddisfatto e ora non mi resta altro che concludere in bellezza! “C pigliamm chell che è o nuost!”. Restate sintonizzati per gli orari della finale”. E così Salvatore Maresca, l’atleta di Castellammare di Stabia ha stupito tutti agli Europei 2021 di ginnastica artistica. L’azzurro è riuscito a conquistare la medaglia di bronzo agli anelli. Un’impresa spettacolare se si pensa che per il 27enne campano era la sua prima competizione internazionale. Prima di questa settimana, infatti, Maresca non aveva mai avuto la possibilità di competere in grandi eventi ma, avendo dimostrato tanto negli ultimi mesi, si è meritato questa convocazione, onorandola con un risultato meraviglioso. “Sono molto contento -commenta l’atleta -. Ci speravo ma la gara è gara quindi non si può mai dire nulla fino alla fine. Mi sono confrontato con i migliori in Europa ed è stato bellissimo. Io e il mio amico Nicola abbiamo iniziato insieme e ora ci troviamo qui, entrambi con una medaglia di bronzo europea in mano”. Poi sui sogni futuri: “Ho tanti obiettivi. Il mio sogno è sicuramente l’Olimpiade ma il mio percorso lo costruisco passo dopo passo. Voglio fare i complimenti alle ragazze (Giorgia Villa e Alice d’Amato) per la loro finale alle parallele. Hanno avuto carattere e sono sicuro che avranno altre occasioni per portare in alto i colori dell’Italia. Dedico la medaglia a mio padre, mia madre, alla mia ragazza e a tutte le persone che mi sono state vicino in questi anni, dal mio allenatore Marcello Barbieri alla mia società”.

Più informazioni su

Commenti

Translate »