Quantcast

Dopo sei vittorie consecutive, si ferma la Juve Stabia battuta dal Catanzaro per 1-0

Beffata la Juve Stabia nel recupero della 35° giornata di campionato di Serie C dal Catanzaro che lotta per il secondo posto e si porta -2 dall’Avellino. Nel primo tempo meglio la squadra delle Vespe sotto il piano del palleggio e delle occasioni costruite. Il Catanzaro, infatti è pressoché assente nei primi 45 minuti nell’area di Ferroni. Ma nella seconda frazione è tutt’altra storia: all’ottavo minuto della ripresa, il terzino giallorosso Pierno sblocca la gara con un gran sinistro da fuori che consente agli uomini di Calabro di aggiudicarsi questa importante sfida. Dopo sei vittorie consecutive, si ferma la Juve Stabia. Vespe che restano a 55 punti in classifica, a pari merito con il Catania. Di seguito il tabellino della gara:
Juve Stabia (3-4-3): Farroni; Mulè, Troest, Elizalde (dal 33’ st Scaccabarozzi); Garattoni (dal 33’ st Borrelli), Vallocchia, Berardocco (dal 33’ st Lia), Caldore (dal 44’ st Ripa); Fantacci (dal 44’ st Cernigoi), Orlando, Marotta
A disposizione: Russo, Gianfagna, Guarracino, Esposito, Suciu, Oliva
Allenatore: P. Padalino

Catanzaro (3-4-2-1): Di Gennaro; Scognamillo, Riccardi (dal 3’ st Porcino), Martinelli; Pierno, Baldassin, Risolo, Di Massimo (dal 34’ st Verna), Gatti; Carlini (dal 44’ st Parlati), Curiale (dal 33’ st Evacuo)

Commenti

Translate »