Quantcast

Cisterna di ossigeno liquido destinato ai malati Covid si ribalta: due feriti sul raccordo Avellino-Salerno

Più informazioni su

Cisterna di ossigeno liquido destinato ai malati Covid si ribalta: due feriti sul raccordo Avellino-Salerno. Si ribalta una autocisterna carica di ossigeno liquido, paura in autostrada, due feriti. Il fatto è avvenuto stamane intorno alle ore 7 del mattino sul raccordo autostradale Avellino-Salerno, nel tratto che va da Serino verso Atripalda al Km. 26,600, per un incidente stradale che ha visto coinvolta un’autocisterna che trasporta ossigeno liquido. La fondamentale miscela gassosa arrivava da una azienda di Salerno ed era diretto in un ospedale di Bari. In questi mesi il consumo di ossigeno è aumentato a causa delle necessità terapeutiche dei malati di Covid-19, spesso sotto maschera o casco PaP o nella peggiore delle ipotesi, intubati.

I Vigili del Fuoco di Avellino sono intervenuti per liberare le due persone dalle lamiere e tentare di mettere in sicurezza il mezzo col suo delicato carico: l’ossigeno liquido refrigerato può provocare o aggravare un incendio essendo comburente e siccome la cisterna contiene il gas refrigerato può provocare ustioni o lesioni criogeniche mortali. Le operazioni di rimozione dei detriti e del veicolo sono andate avanti tutta la mattinata, prima le operazioni di travaso dell’ossigeno liquido e sono iniziate le operazioni di recupero del mezzo, particolarmente delicate.

Il conducente ed il suo accompagnatore sono rimasti feriti e sono stati affidati ai sanitari del 118. Per uno è stato disposto il trasporto presso l’ospedale Moscati di Avellino per le cure del caso. Al momento entrambi le corsie sono chiuse al traffico.

Fonte Fanpage

Più informazioni su

Commenti

Translate »