Quantcast

Chi è Rino Gattuso?

Alla domanda chi è Rino Gattuso, in questo momento si potrebbe rispondere: l’allenatore più contestato dell’anno. A prescindere, però, dalle sue qualità lavorative, andiamo a vedere chi è l’uomo Gattuso:
“Sono pochi gli uomini che nel mondo del calcio lasciano un segno oltre il pallone. Gennaro Rino Gattuso è uno di questi.Quando allenava in Grecia, dopo le sue dimissioni, si incaricò di pagare personalmente gli stipendi ai giocatori: 50.000€.
A Pisa, quando la società aveva ormai abbandonato staff tecnico e squadra, Rino, il campione del mondo, comprava personalmente le casse d’acqua per i giocatori, “altrimenti bevono alla fontanella” diceva.
Sempre a Pisa, nel bel mezzo del caos societario, con quella personalità che è solo sua, riconoscibile tra mille, affermò: “Sì, può anche fallire tutto, ma io sarò l’ultimo a lasciare la nave!”.
Persino a Milano, casa sua, dove ha vinto tutto, non si è scordato di essere Rino, l’uomo, il maestro di vita prima che il mister, il giocatore. Al suo addio infatti, a maggio del 2019, ha rinunciato alla sua buona uscita per permettere l’intero pagamento delle 24 mensilità del suo staff. Chi altri lo farebbe? Ma soprattutto, a quanti lo avete visto fare?
A Napoli, durante la scorsa primavera, in piena crisi sanitaria, ha rinunciato al suo stipendio per pagare staff e magazzinieri. Molti, come al solito, si sono preoccupati di liquidare questi gesti con un banale “eh, se non lo fa lui…”. Perché siamo soliti a vedere il marcio in tutti e in tutto, senza però fare poi realmente niente di concreto per gli altri.
Dunque è vero, lui può permetterselo, ma a differenza di molti si è permesso di farlo davvero”.

Tratto dal web

Commenti

Translate »