Quantcast

Cava de’ Tirreni. Investito sui binari del treno, ha perso la vita un ragazzo di 27 anni: non è suicidio

Cava de’ Tirreni. Investito sui binari del treno, ha perso la vita un ragazzo di 27 anni: non è suicidio. Giovanni Adinolfi, il 27enne di Cava de’ Tirreni è, purtroppo, il protagonista della tragedia avvenuta sulla linea Napoli-Salerno all’altezza di un passaggio a livello posto a ridosso della stazione di Torre Annunziata centrale di Trenitalia. Come scrive il Mattino, infatti, per il ragazzo travolto dal treno regionale, dopo le prime indagini gli inquirenti hanno scartato l’ipotesi del suicidio.

Al passaggio del treno regionale 21355, le barriere, ricordiamo, erano regolarmente abbassate. Non è escluso, da parte degli inquirenti, che forse il giovane stesse cercando di attraversare i binari, per non accorgersi del treno in arrivo a causa della poca illuminazione.

Per scoprire la verità sarà fondamentale l’autopsia, che si terrà prossimamente l’obitorio dell’ospedale “San Leonardo” di Castellammare di Stabia. A giocare un ruolo importante nelle indagini saranno anche le immagini dei sistemi di videosorveglianza, acquisite ieri dalla polizia municipale.

Commenti

Translate »