Quantcast

Castellammare di Stabia, il sindaco Cimmino ai parlamentari: “Perché gettate fango sulla città?”

Castellammare di Stabia. Il sindaco Gaetano Cimmino, con un post pubblicato sulla sua pagina Facebook, comunica: « Cari parlamentari, per quanto mi sforzi di capire, proprio non riesco a comprendere la premura con cui vi state alternando in Prefettura. Una premura che sa tanto di strumentalizzazione politica di inchieste giudiziarie, per gettare fango sulla città di Castellammare di Stabia. Lo dico senza mezzi termini. Se aveste messo lo stesso impegno nel vostro lavoro di tutela per il Sud o nel dare impulso affinché fosse avviata un’adeguata campagna vaccinale, probabilmente ne avremmo beneficiato tutti. Invece avete preferito attendere solo l’occasione giusta per improvvisarvi professionisti dell’Antimafia e diffondere false notizie e tensioni che non esistono.

È che sbagliate proprio il punto: per spingervi così avanti dovrebbe esserci quantomeno un indizio di presunta infiltrazione della macchina comunale. Ebbene, in decine di inchieste, arresti, indagini da parte delle forze dell’ordine e della magistratura non solo non è emerso alcunché, ma anzi si conferma il grande lavoro che la mia amministrazione sta mettendo in campo. Ecco, cari improvvisati professionisti dell’Antimafia, lasciate lavorare chi fa questo di mestiere. Mi riferisco alla magistratura e alle forze dell’ordine, che stanno svolgendo un’opera di pulizia senza precedenti e che non finirò mai di ringraziare per l’attività messa in campo in piena sinergia con la nostra amministrazione comunale nella nostra città.

Un lavoro che è sotto gli occhi di tutti, Prefettura compresa. Come già detto, e per tutti questi motivi, non abbiamo nulla da temere, anzi. Sono certo che il prefetto sarà in grado di decidere con la massima serenità ed autonomia. Chiederò allora anche io un incontro in Prefettura, per puntualizzare ancora una volta ove ce ne sia bisogno che l’amministrazione di Castellammare di Stabia guida con sicurezza e trasparenza questa grande città».

Commenti

Translate »