Quantcast

Capri, appello di Silvio Staiano al sindaco: “Un disastro economico sta per abbattersi sull’isola”

Capri. L’imprenditore Silvio Staiano – patron del marchio di orologeria Capri Watch, con un post pubblicato sulla sua pagina Facebook dichiara: «Si è innalzato “improvvisamente” un muro di protesta (che io condivido) di tantissimi che saputo del coprifuoco oggi aprono gli occhi e ragionano spinti in base al loro portafogli, al loro orticello ed ai loro irrinunciabili bisogni.

C’è molto egoismo. Non ci sono ideali o idealismi. Non c’è la chiara visione della gravità dei soprusi, della “violenza” e dell’ingiustizia GENERALE commessi dai 3 governi che si sono succeduti da febbraio 2020.

Ora che vi toccano “la coda”, sbraitate? Beh, meglio tardi che mai!

Vi ricordo che tutto quello che sta accadendo era chiaro e visibile dalle prime ore e non è un caso che sto “sbraitando” dal 24 marzo 2020. Esattamente dopo le 2 settimane del primo lock down. Fu evidente sin dalle prime ore che le misure non erano logiche e che avrebbero portato al disastro in cui siamo finiti non per il virus ma per la loro trasversale incapacità.

Il mio appello odierno va anche al sindaco Marino Lembo che è un uomo di grande intelligenza ed uno stratega della politica ma che difetta, e lo sa, nella capacità di fare comunicazione (mediatica).

Chiaramente a monte della Comunicazione dovrebbe, viste fallite molte strategie provenienti da incapaci organi sovracomunali, sterzare e mettere in campo nuove idee che potrebbero non certo salvarci ma almeno attenuare l’onda del disastro economico che sta per abbattersi su Capri. Ci sono le intelligenze ma vanno messe a disposizione del bene comune. Così, si può soltanto rimanere nel baratro. Credo che la gran parte dei capresi vorranno uscirne, o no?».

Commenti

Translate »