Quantcast

ASD Sorrento prepara la gara contro il Portici. La Monica: “Serve cattiveria, loro faranno di tutto per vincerla”

DI ALESSIO PETRALLA

Sosta utile al Sorrento per recuperare effettivi e per prepararsi al meglio all’anticipo di sabato con il Portici. Una partita importantissima in chiave salvezza che il centrocampista Giuseppe La Monica presenta così: “Rientro dalla squalifica e speriamo di recuperare qualche infortunato. Sicuramente non ci sarà Terminiello, a lui va tutta la nostra vicinanza perché è alle prese con un grave infortunio al ginocchio”.

LA SETTIMANA: “Ripartire da quanto di buono fatto con il Cerignola. C’è entusiasmo e ci stiamo allenando a mille per poter conquistare altri punti necessari per raggiungere l’obiettivo”.
IL PORTICI: “Troveremo una squadra affamata e cattiva. Sul piano agonistico dovremo mettercela tutta poiché c’è ben poco da sottovalutare”.
LA GARA: “Servirà cattiveria agonistica, determinazione e impegno. Anche il Portici farà di tutto per vincerla”.
IL CAMPIONATO: “Lo svolgimento quest’anno non è stato regolare e sicuramente ha condizionato l’andamento. In ogni caso meglio aver giocato piuttosto che non farlo proprio”.

Commenti

Translate »