Quantcast

Amalfi si lavora anche di notte per la strada. Il sindaco Milano “Oggi terzo getto di calcestruzzo, ci avviciniamo alla normalità” foto

Più informazioni su

Amalfi si lavora anche di notte per la strada. Il sindaco Daniele Milano ha seguito le operazione fino a notte inoltrata di questo Giovedì Santo, la Via Crucis che sta vivendo Amalfi e la Costiera amalfitana sta finendo , la speranza è far riaprire la S.S. 163 per maggio .

“Oggi terzo getto di calcestruzzo per la ricostruzione della Statale ad Amalfi. I lavori procedono spediti: ci avviciniamo alla quota della strada e, così, anche alla normalità” – a riferirlo il sindaco Daniele Milano.

L’ingegnere Michele Brigante, ha reso note alcune immagini dell’intervento che riguarderà la stradina pedonale di Via Annunziatella, utilizzata fino a qualche settimana fa dai residente del piccolo quartiere per poter raggiungere il centro.

Per la realizzazione della nuova viuzza sarà utilizzato una sorta di cantiere “sospeso” così da non intaccare sui lavori che stanno coinvolgendo il ripristino della statale 163.

Gli interventi non riguarderanno solo la ricostruzione della stradina pedonale franata ma anche tutta la restante parte che ha resistito alla forza del crollo.

Il progettista del comune di Amalfi, per quanto concerne la realizzazione dei caratteristici archi, ha previsto un intervento che parte dall’alto e quindi non ci sarà bisogno di attendere la conclusione dell’intervento di Anas per quanto concerne il ripristino della strada statale 163.

Un progetto molto ambizioso che restituirebbe ad Amalfi un pezzo della sua storia e ai cittadini del paese capofila della Divina una strada di collegamento fondamentale per il tanto agognato ritorno alla normalità.

Più informazioni su

Commenti

Translate »