Quantcast

A Canale 93 nel format di Scienza e Natura … Positanonews c’è

 

Un pomeriggio di bellezza e armonia per lo sviluppo di nuovi progetti editoriali. Presente con noi Rosa Ferrante di Palma Campania, gentile collega e nuova collaboratrice del giornale non solo della Costiera ma direi internazionale, con nuove idee circa le iniziative dei format, live di Positanonews, relativi alla conoscenza e allo sviluppo di programmi culturali e di forte incentivazione economica con una informazione professionale di supporto alle attività sul territorio.

Abbiamo gettato le basi per parlare di turismo di ritorno e del recupero immobiliare dei borghi antichi con l’esperta collega Nadia Pedicino. Un ringraziamento speciale all’amico editorialista del “Corriere del Mezzogiorno” Salvo Iavarone per le proposte indicate e soprattutto per le iniziative al servizio degli italiani all’estero.

Nello spazio di “Scienza e Natura” format nel palinsesto del Canale 93 – TLA dgt si propongono temi di grande respiro. Si ringrazia il dr. Gabriele Nappi, ideatore di un programma intenso ed impegnativo che vuole proporre lo sviluppo del “Naturalismo liberale” a confronto con il mondo delle imprese e con le personalità e gli esperti del territorio. Nelle prossime puntate altri ospiti di spessore saranno intervistati ed interrogati dalla nostra amica e bella conduttrice Antonella De Novellis.

Un pomeriggio di intenso dibattito, con le proposte del collega Mario Esposito per il nuovo Premio Arturo Esposito Penisola Sorrentina. Si riparte alla grande con la riconferma del direttore artistico Luca Barbareschi.

Un Premio artistico culturale che partendo da Sorrento mette al centro un nuovo modo di proporre temi e argomenti della cultura napoletana e universale; al confronto con il mondo. La forza delle donne con spirito di preziose energie, utili a raggiungere obiettivi importanti, si trasforma in stimoli forti al fine di migliorare la condizione dell’uomo in questo periodo difficile di pandemia. Il piano culturale sarà programmato con tutti i nuovi mezzi di comunicazione social e quelli tradizionali radio televisivi. Mario Esposito ci ha onorato con la sua presenza e forza giornalistica, che trae ispirazione da una esperienza notevole sul campo dell’informazione, e da una esperienza di 25 anni di un premio che ha caratterizzato la vita in penisola.

Artisti attori e cantanti, personalità del cinema e dello spettacolo, hanno conosciuto la “Terra delle Sirene” lasciando una impronta nell’anima culturale di una Penisola che ha bisogno di un rilancio turistico e culturale. Ritornare ad essere punto di riferimento di una tradizione culturale, letteraria artistica e musicale è obiettivo primario per dimenticare circa due anni di crisi pandemica. Il format “Scienza e Natura” diretto dal sottoscritto e Positanonews proseguono questa strada al fianco di chi vuole operare nel mondo della cultura con determinazione e grande entusiasmo.

Commenti

Translate »