Quantcast

Vietri sul Mare, rinvenuto affresco nel centrosoffitto del palazzo comunale

Lo scorso 27 marzo al Municipio di Vietri sul Mare dove, nel corso dei lavori di restauro e manutenzione, è stato rinvenuto un affresco nel controsoffitto. è stato proprio il sindaco Giovanni De Simone a darne notizia postando video su Facebook. Egli ha diuchiarato:

«Siccome gli operai stavano pitturando, ho chiesto loro di rimuovere anche il controsoffitto e abbiamo scoperto un affresco nascosto da alcune griglie orribili. Era stato cancellato ma tornerà a brillare»

Sarà l’architetto restauratore Antonio Forcellino, massimo esperto in Europa del rinascimento e grande orgoglio vietrese, che sta già compiendo il restauro degli affreschi dell’Ottocento, a riportare all’antico splendore anche quest’affresco. Dopo anni in cui si è provato invano a reperire i fondi, Vietri sul Mare ha ottenuto un finanziamento di 200mila euro, tramite il Gal “Terra e Vita”, per restaurare le sale del Municipio.
Il palazzo comunale di Vietri sul Mare nel ‘700 era di proprietà della famiglia D’Avossa, nobili che nel 1300 esiliarono dalla Spagna per sfuggire ad ingiuste persecuzioni e si stabilirono a Salerno.

Vietri sul Mare, rinvenuto affresco nel centrosoffitto del palazzo comunale

Commenti

Translate »