Quantcast

Vico Equense report Covid di Buonocore dolore per una coppia morta a Ticciano e Renato segui la diretta

Vico Equense ( Napoli) . ​ Il Covid continua a mietere vittime a Vico Equense. Un altro giorno funestato da una triste notizia per la nostra comunità, che oggi registra il decesso di due concittadini: marito e moglie. La notizia è stata data dal Sindaco Andrea Buonocore: “Una coppia meravigliosa e solare, dal carattere mite e dal cuore generoso”. Il sindaco Andrea Buonocore, nella consueta diretta del giovedì pomeriggio, dichiara: «Se giovedì scorso parlavamo nei momenti in cui si celebrava la giornata nazionale per le vittime da coronavirus, parlare oggi non è meno difficile. In questi minuti si sta rendendo omaggio a Renato che ci ha lasciato per il Covid, un uomo che abbiamo imparato ad amare e abbiamo imparato ad apprezzare per il suo carattere giocoso, per la sua affabilità, per il suo impegno, per aver dato alla città di Vico nome e lustro. Questa notte abbiamo dovuto dire addio anche ai coniugi di Ticciano che, seppur lontani perché ricoverati in due ospedali diversi, sono rimasti legati dall’amore e sono stati una testimonianza viva di un amore vissuto e donato. Tutti quanti li abbiamo conosciuti e sono morti a distanza di poche ore l’uno dall’altro. Esprimo a nome mio e di tutta la città le condoglianze alle famiglie».

Riguardo alla situazione epidemiologica il primo cittadino afferma: «Per la prima volta martedì scorso, grazie ai 60 guariti che ci sono stati nel fine settimana, dopo più di un mese siamo riusciti ad avere un report in leggera diminuzione ed oggi gli attualmente positivi nella città di Vico sono 121 a fronte di 16 decessi. Ma il numero è ancora importante. Il numero dei positivi e dei morti che siamo stati costretti a registrare ci impone uno stile di vita più rigoroso e severo. Un comportamento rigoroso che dobbiamo avere dentro le nostre case, nell’ambiente privato dove per ovvie ragioni si abbassano le mascherine, si abbassano le difese ed è lì che il Covid, soprattutto nella variante inglese che è più aggressiva e letale, ci sta consegnando questa paura. Non è la paura che voglio trasmettervi, ma è il senso di responsabilità e il senso di una comunità adulta che necessita di una particolare attenzione negli stili di vita».

E poi il sindaco Buonocore affronta il tema dei vaccini: «Stiamo andando avanti a gonfie vele con la campagna vaccinale. Ieri abbiamo ripreso i richiami. Siamo partiti il 3 marzo e ieri, a 21 giorni dal primo vaccino, abbiamo iniziato le seconde dosi». Sono 90 la media dei vaccini fatti a Vico al giorno.

Commenti

Translate »