Quantcast

Vico Equense, il sindaco Buonocore: “Numeri dei contagi triplicati, la città nuovamente in difficoltà” segui la diretta

Il punto sulla campagna vaccinale degli over-80

Vico Equense. Il sindaco Andrea Buonocore, nella consueta diretta del giovedì, ci parla della situazione dei vaccini: «Dal 3 marzo all’ospedale di Vico Equense stiamo vaccinando i cittadini ultra ottantenni. Non vi nascondo la gioia nel vedere tanti anziani ordinati e composti venire a ricevere la loro dose di vaccino. La campagna vaccinale è iniziata in tutta la penisola sorrentina contemporaneamente. A Piano di Sorrento a Villa Fondi per i comuni di Meta, Piano di Sorrento, Sant’Agnello e Sorrento ed a Massa Lubrense per i massesi a Villa Cerulli. La penisola sorrentina si candida con questo grande progetto e con questo grande gioco di squadra ad essere esempio di capacità e di efficienza per tutta la Regione Campania. La campagna vaccinale a Vico ed in penisola è un grande gioco di squadra che ha messo insieme sindaci e medici di base, direzione sanitaria direzione distrettuale.

Dobbiamo fare il possibile per migliorare perché il nostro obiettivo è quello di fare di tutta la penisola un modello regionale vaccinando tutti i cittadini entro il mese di luglio. E’ l’unica risposta che oggi la penisola sorrentina e tutto il mondo, che ha sempre scelto la penisola per le proprie vacanze, può dare a questa pandemia.

Gli ultraottantenni a Vico Equense sono 1.334 di cui 7 ultracentenari. Di questi i prenotati fino al 10 marzo erano 1.067 di cui 372 hanno già ricevuto il vaccino presso l’ospedale cittadino. Da mercoledì scorso fino a ieri 42 persone non si sono presentate al vaccino nonostante fossero state avvisate. È un numero che non possiamo più consentirci perché ogni fiala di vaccino contiene sei dosi, Se a fine giornata non raggiungiamo sei persone siamo costretti a mandare via anche quelli che si erano presentati regolarmente perché non è possibile sprecare nemmeno una dose. La presenza è un atto di rispetto, di gentilezza ma anche di grandissimo senso civico. Chi non può venire gentilmente pregato di avvertire Inviando una mail a vaccinocovid.povico@aslnapoli3sud.it. Inoltre da domani si parte anche con i vaccini a domicilio.

Il vaccino è l’unica risposta a questo momento pandemico che vede nuovamente Vico Equense in difficoltà. In una settimana abbiamo quasi triplicato il numero dei nuovi positivi. Siamo passati dai 36 del 2 marzo scorso agli 89 di martedì 9 marzo ed i report che mi sono arrivati tra ieri ed oggi non promettono nulla di buono. Ci sono interi nuclei familiari che sono stati contagiati. O ci rendiamo conto che dobbiamo assumere degli stili di vita corretti o è inutile invocare controlli delle forze dell’ordine. In questo momento difficile ed importante della nostra vita il futuro è nelle nostre mani».

Commenti

Translate »