Quantcast

Vaccino Johnson & Johnson in Italia da metà aprile: efficace dopo una sola dose

Più informazioni su

Vaccino Johnson & Johnson in Italia da metà aprile: efficace dopo una sola dose.

L’arrivo di questo vaccino rappresenta una vera e propria svolta per l’Italia. Ma che cos’è questo vaccino?

Si tratta di un vaccino diverso dagli altri, che utilizza un adenovirus, cioè un virus “del raffreddore” delle scimmie, inattivato, che serve per trasportare nell’organismo le informazioni genetiche utili a sviluppare la difesa contro le spike, ovvero le “coroncine” che il virus utilizza per attaccare le cellule.
La diversità principale rispetto agli altri è che ne servirà una sola dose.
Secondo le ultime notizie è atteso in Italia per il prossimo 16 aprile 2021, data a partire dalla quale nel nostro Paese dovrebbero giungere circa 7,3 milioni di dosi nel secondo trimestre e circa 15,9 milioni nel terzo.

Non solo, il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha dato il via libera per le vaccinazioni in farmacia. “Per la campagna vaccinale è un altro passo importante per renderla più veloce e capillare“, ha affermato il Ministro.

Nonostante le notizie positive sul fronte della disponibilità di dosi di vaccino, Speranza non ha esitato a predicare comunque prudenza: “I numeri che stiamo registrando negli ultimi giorni e che comprendono i decessi, i nuovi contagi e quelli delle terapie intensive, ci impongono una maggiore attenzione. Le prossime settimane saranno decisive per le vaccinazioni e potremo così programmare l’estate e la graduale uscita dalle restrizioni sulla base delle evidenze scientifiche e dei dati del monitoraggio che sono e restano la nostra bussola”.

Fonte: il meteo

Più informazioni su

Commenti

Translate »