Sorrento, Raffaele Attardi: “Bisogna mantenere unito il fronte contro l’ospedale unico”

Sorrento. Riportiamo il post del noto chimico Raffaele Attardi, pubblicato sul suo profilo Facebook: «Ognuno ha il diritto di difendere la propria visione, ma per quanto mi riguarda la questione dell’Ospedale Unico (ammesso che sia vero che sia unico) non è solo una questione urbanistica. Ci sono tanti motivi per chiedere un diverso uso di queste enorme mole di denaro e profusione di risorse (ammesso che ci siano).

Gli obiettivi da raggiungere, per garantire la salute e non l’ipertrofia della sanità, come sta dimostrando il Covid, sono molteplici. Bisogna puntare alla prevenzione, potenziando gli ambulatori, ad una assistenza diffusa, alle cure domiciliari, alla telemedicina, alla riabilitazione post-operatoria. Tutte cose diverse dal gigantismo ospedaliero.

E poi bisogna anche tenere conto della necessità di ulteriori risorse diverse da quelle economiche, prima di tutto delle persone, che saranno necessarie per far funzionare questa enorme struttura, che rendono incerta l’avvio della struttura in tempi ragionevoli. Per questo bisogna mantenere unito il fronte contro l’ospedale unico e chiedere che le risorse vengano utilizzate subito per la riqualificazione e l’adeguamento degli organici dei Presidi esistenti».

Commenti

Translate »