Quantcast

Sant’Agnello, Rosario Lotito sull’Ospedale Unico Penisola Sorrentina: “Il sindaco accende le polemiche…”

Sant’Agnello. Riportiamo il post del pentastellato Rosario Lotito: «All’ultimo consiglio comunale di Sant’Agnello si è discussa una mozione dei consiglieri del Movimento 5 stelle in merito alla questione della localizzazione dell’ospedale unico. Le risposte da parte del Sindaco a tale riguardo sono state vaghe, vuote e sarcastiche.

Non sono assolutamente contrario alla realizzazione di un ospedale DEA di I° livello in penisola sorrentina, ma ho una seria perplessità in merito alla scelta della localizzazione in un’area ad alta intensità abitativa già soffocata dal traffico e dallo smog e di difficile raggiungibilità nei periodi di traffico intenso, specialmente dalle frazioni di Vico Equense.

Il Sindaco afferma che: “Per quanto riguarda i dubbi sulla vivibilità ed il traffico, ritengo che l’ospedale unico sarà una occasione di crescita anche economica per il territorio. Sul traffico saranno adottati tutti gli accorgimenti e le attenzioni del caso”.

Sig. Sindaco cosa intende per crescita economica? Forse che grazie all’ospedale sorgeranno negozi di souvenir, ristoranti, bar o altro?  E sulla questione traffico quali sarebbero tutti questi accorgimenti che intende prendere? Allargare le strade, abbattere palazzi o costruire sopraelevate?  Lei afferma che ci sarà uno studio per verificare la fattibilità dell’opera, ma come mai afferma che “se non bastasse, come Comune incaricheremo un tecnico di nostra fiducia per esaminare tutti i profili geologici del progetto e se dovessero emergere problemi risolvibili saranno risolti.” Forse che già sa che lo studio non sarà eseguito alla perfezione?

Ed infine chi sarebbe la “scienziata che conosce tutto lei?” per caso fa riferimento alla deputata del M5s Carmen di Lauro? In tal caso sarebbe gravemente irrispettoso ed irriverente sia nei confronti di un rappresentante dello stato ma maggiormente di una donna.

Ecco, forse sarebbe il caso che rispondesse a tali domande ma con documenti seri e non rassicurazioni verbali che lasciano il tempo che trovano visto che di tali rassicurazioni su altre gravi problematiche riguardanti il suo comune ne abbiamo piene le tasche viste poi come sono andate a finire le cose».

Commenti

Translate »