Sant’Agnello. La Polizia rimuove cartello su Giulio Regeni. Lo sfogo della cittadina e l’intervento del sindaco

Più informazioni su

Sant’Agnello. La polizia municipale ha fatto rimuovere a una cittadina un cartello dal suo balcone con la scritta “Verità per Giulio Regeni”. La signora, residente in via Maiano, subito si è sfogata sui social.

“Oggi 18 marzo 2021, in piena pandemia, la polizia municipale del comune di Sant’Agnello, penisola sorrentina, mi ha ingiunto di rimuovere un cartello (100×70 cm) dedicato a Giulio Regeni (quello, per intenderci, che gli ha dedicato Amnesty International e che si trova affisso su moltissimi edifici municipali di altre città più civili) che avevo fissato sul balcone di casa mia nel 2016, al momento della sua terribile scomparsa, in quanto, mi è stato detto, ai sensi del Codice della strada poteva determinare incidenti per gli automobilisti che avrebbero potuto essere distratti dalla sua lettura”.

“Poiché sono stata avvertita che il mantenimento in loco di questo “pericoloso elemento di disturbo” poteva comportarmi l’erogazione di una multa, ho immediatamente provveduto alla sua rimozione, ma lascio a tutti i lettori di questa nota giudicare quanto è accaduto e, se lo ritengono, di far girare la notizia”.

Sulla vicenda stamani è intervenuto il sindaco Piergiorgio Sagristani. “Esprimo il più vivo rammarico per la rimozione dal balcone di una privata abitazione, in località Maiano nel territorio di Sant’Agnello, del cartello che chiede “Verità per Giulio Regeni”. Ho appreso da Facebook che la rimozione è stata determinata dall’intervento della Polizia municipale che ha contestato la violazione del codice della strada. Non ero a conoscenza di questo intervento ed ho immediatamente chiesto urgenti spiegazioni al comandante della Polizia municipale. Sono sicuro che la libertà di opinione è un principio da affermare e nello specifico plaudo a chi partecipa alla catena della verità per Giulio Regeni ed in sostegno dei familiari e di Amnesty International. Sono convinto che la Polizia municipale valuterà con attenzione tutti i profili della vicenda per giungere ad una più equilibrata valutazione del caso in questione con la possibilità di reinstallare il cartello”.

Sant'Agnello. La Polizia rimuove cartello su Giulio Regeni. Lo sfogo della cittadina e l'intervento del sindaco

 

Più informazioni su

Commenti

Translate »