Salvatore Maresca, l’atleta stabiese convocato agli Europei di Ginnastica Artistica. “La ginnastica mi ha salvato dalla camorra”

Salvatore Maresca, l’atleta stabiese convocato agli Europei di Ginnastica Artistica. “La ginnastica mi ha salvato dalla camorra”

L’atleta stabiese indosserà la maglia azzurra negli Europei di Basilea.
Salvatore Maresca, atleta di punta della Ginnastica Salerno, ha ventitré anni. Lo chiamano Thor, come il dio della tempesta. Salvatore è di Castellammare di Stabia, quartiere Santa Caterina. L’atleta racconta: «A dieci anni ho visto un uomo che ne ammazzava un altro. Tre anni dopo, mentre andavo a scuola, il sangue di una persona uccisa la sera prima» . In quel contesto è facile essere attratti dal veleno della camorra. Qualche parente di Salvatore non ha resistito. E anche molti suoi (ex) amici. Salvatore continua: «La camorra  è la strada dei deboli, quella più facile. Chi ha forza ed ama la famiglia, non la sceglie. Ma, non ci fosse stata la ginnastica, avrei potuto scegliere la strada sbagliata»

Lo stabiese Salvatore Maresca indosserà la maglia azzurra negli europei di Ginnastica Artistica che si svolgeranno a Basilea, in Svizzera, il prossimo 21 e 25 aprile. Maresca, in forza alla Ginnastica Salerno, ha già conquistato il titolo di campione italiano all’attrezzo nel 2019. Vanta di due scudetti nella massima categoria, nel 2018 e nel 2019 e la vittoria nel 2017 in serie A2. Medaglia di bronzo a Koper alla 15esima edizione della Coppa del Mondo con il punteggio di 14.200.
Maresca nel corso degli anni si è distinto nei campionati assoluti di Ginnastica Artistica ricevendo una medaglia d’oro, 4 medaglie d’argento, 2 di bronzo. Convocazione ufficiale anche per il coach di Ginnastica Salerno Marcello Barbieri come tecnico ufficiale di gara per gli europei 2021.

Fonti: stabianews, La Repubblica

Commenti

Translate »