Quantcast

Salerno: in manette narcotrafficante. Era stato già arrestato a dicembre

Più informazioni su

Salerno: ancora un arresto contro il narcotraffico. Era stato già arrestato a dicembre.

Nell’ambito dei predisposti servizi di repressione dei reati, disimpegnati nel tempo per contrastare lo spaccio di stupefacenti nella città di Salerno, Agenti della Polizia di Stato, nel pomeriggio di ieri 15 marzo hanno arrestato una persona colta nella flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di stupefacente in violazione dell’ art. 73D.P.R  309/90.

Ancora un arresto contro il narcotraffico: i fatti

Il personale operante a seguito di attività info-investigativa  apprendeva che M.C. di anni 26  nonostante l’arresto subito lo scorso 29 dicembre per le medesime motivazioni continuava con l’attività di spaccio effettuando consegne di stupefacente in varie zone della città ed in special modo nel  rione Calcedonia. Nella mattina di ieri 15 marzo u.s. veniva predisposto un sevizio di appostamento , e nei pressi di via Pironti,  M.C. veniva fermato  nell’atto di cedere della sostanza stupefacente in cambio della somma di  30 (trenta) Euro  ad un giovane tossicodipendente C.G. di anni 40 già iscritto al locale S.E.R.T.  A seguito perquisizione personale al M.C. venivano trovati, abilmente nascosti nei pantaloni,  ulteriori nove involucri termosaldati contenenti sostanza stupefacente che il successivo narcotest permetteva di acclarare trattarsi di cocaina nonché di un telefono cellulare usato dallo stesso per essere contattato dagli acquirenti.Per quanto sopra accertato, M.C. veniva dichiarato in stato di arresto.

L’Autorità Giudiziaria, informata, disponeva la traduzione dell’arrestato agli arresti domiciliari in attesa di convalida

Più informazioni su

Commenti

Translate »