Quantcast

Ravello: finanziato il progetto “passerella pedonale” da Castiglione ad Amalfi

Ravello: finanziato il progetto “passerella pedonale” da Castiglione ad Amalfi. 

Un altro punto del programma dell’amministrazione comunale “Rinascita Ravellese” vede la luce!

L’iniziativa prende corpo nell’anno 2018 in seguito al grave incidente di cui fu vittima un giovane ravellese travolto da un autobus turistico nel tratto costiero di Castiglione tra Amalfi e Ravello.

Fu quello il momento che venne alla luce la proposta progettuale, già contenuta nel Programma amministrativo della compagine “Rinascita Ravellese”, per realizzare una “passerella pedonale” o “passeggiata” lungo la statale amalfitana dall’incrocio di Castiglione sino ad Amalfi sul modello della pista ciclabile realizzata lungo la Gardesana( a titolo di esempio vedasi foto riportata in alto ).

Un’idea progettuale promossa con Delibera di Giunta Comunale N.156 del 19.12.2018  dal sindaco di Ravello Salvatore Di Martino e condivisa con il prof. Ferdinando Fraternali del Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi di Salerno, il sindaco di Amalfi Daniele Milano, il vice sindaco di Atrani Michele Siravo, il direttore di Villa Rufolo Secondo Amalfitano, il Responsabile del Servizio Tecnico arch. Rosa Zeccato e l’ing. Gerardo Trillo.

Progetto che, in assenza di altre risorse pubbliche, sarebbe stato finanziato con fondi dei bilanci comunali e dal contributo della Fondazione Ravello.

L’intervento che punta a risolvere il problema della sicurezza per l’attraversamento pedonale della tratta bivio di Ravello – Comune di Amalfi con grande soddisfazione degli attori proponenti, sarà finanziato dalla Regione Campania.

E’, infatti,da pochi giorni, precisamente del 26 marzo scorso (prot.– 0003847) la determinazione direttoriale n. 125 con la quale l’ACaMIR (l’Agenzia Campana Mobilità Infrastrutture e Reti) della Regione Campania ha comunicato ai sindaci di Amalfi, Atrani e Ravello l’AFFIDAMENTO della REDAZIONE del PROGETTO di FATTIBILITA’ TECNICA ed ECONOMICA DELL’INTERVENTO “MARCIAPIEDE A SBALZO ESTERNO ALLA SS163 FRA AMALFI E CASTIGLIONE DI RAVELLO” inserito nell’Atto aggiuntivo al Protocollo di Intesa per l’attivazione delle azioni finalizzate all’attuazione del programma di “Interventi di mobilità sostenibile nelle Costiere Amalfitana e Sorrentina  – I Fase”

La Determinazione in oggetto è pubblicata sul sito istituzionale dell’Agenzai http://acamir.regione.campania.it

Un’altra importante OPERA PUBBLICA di forte impatto turistico e paesaggistico, della VIVIBILITA’ e della SICUREZZA dei cittadini ravellesi e dell’intera collettività della Costiera Amalfitana portata a segno dal gruppo RINASCITA RAVELLESE.

Commenti

Translate »