Quantcast

Profondo Rosso: quanto costa alla Juve uscire dalla Champions

Più informazioni su

Profondo Rosso: quanto costa alla Juve uscire dalla Champions

Col bilancio già deficitario vengono meno introiti importanti, anche la Borsa in calo

Juve, Pirlo: “Normale uscire da Champions quando si sbaglia

I conti non tornano più. L’eliminazione della Juventus dalla Champions League ha lasciato delusi e frastornati i tifosi, che avevano concentrato tutte le loro speranze e ambizioni sulla coppa dalle grandi orecchie e che in queste ore non sanno più a chi dare la colpa per un tracollo inatteso che per il secondo anno li vede fuori già agli ottavi, ma ha fortissime conseguenze anche a livello finanziario.

Sfumano soldi Uefa per la Juve

Il bilancio del club bianconero era già prima in affanno ma ora la faccenda si fa ancora più delicata. Finora la Juve da questa edizione di Champions aveva guadagnato, senza considerare il market pool (che deve essere definito con precisione), 67,4 milioni di euro. Di questi, 14,5 milioni come bonus partecipazione per la fase a gironi e ulteriori 29,9 milioni derivanti dal ranking storico/decennale.

A livello di bonus risultati, la formazione guidata da Andrea Pirlo ha invece portato 13,5 milioni di euro: 2,7 milioni di euro per ciascuna delle cinque vittorie nella fase a gironi della manifestazione ottenute contro Barcellona, Dinamo Kiev (due volte) e Ferencvaros (due volte). La qualificazione matematica agli ottavi ha inoltre garantito un ulteriore bonus pari a 9,5 milioni di euro.

Uscire agli ottavi è costato 32 milioni alla Juve

E’ costato solo in relazione ai mancati quarti ulteriori 10,5 milioni di euro. Vanno poi eventualmente aggiunti 12,5 milioni per chi va in semifinale e 15 milioni per chi raggiunge la finale più 4 milioni per chi alza la coppa. In pratica, sommando i vari passaggi di turno il vincitore per quanto riguarda questi premi fissi arriverà a incassare la bellezza di 51,5 milioni mentre l’eliminazione della Juve ha portato al mancato potenziale introito di 32 milioni di euro.

Anche in Borsa titolo Juve in calo

Nella stagione scorsa, con l’eliminazione agli ottavi di finale della competizione, i ricavi della Juventus per la partecipazione alla Champions League sono stati pari a 86,6 milioni di euro, considerando anche oltre 16 milioni derivanti dalle due quote di market pool. Da non sottovalutare anche le conseguenze sul titolo del club bianconero a Piazza Affari, dove in apertura ha fatto registrare una flessione del 6,5%.

FONTE VIRGILIO SPORT

Più informazioni su

Commenti

Translate »