Quantcast

Praiano. M5S “Nostra lotta contro abusi sul pubblico e lo stiamo facendo da inizio mandato”

Più informazioni su

Praiano, Costiera amalfitana. Riceviamo e pubblichiamo un commento dal consigliere Arturo Terminiello

Egregio direttore Cinque , giusto 2 appunti riguardo l’articolo sopra . Le attività che svolgiamo noi consiglieri comunali M5S non hanno preso il via a cavallo delle prossime elezioni amministrative, ma sono iniziate dal giorno stesso nel quale i praianesi ci hanno dato la loro fiducia,previo voto, a rappresentarli. Inoltre, leggendo l’articolo il lettore potrebbe essere indotto a pensare che i consiglieri del M5S esperiscano denunce per abusi edilizi in proprietà private quotidianamente, cosa che non risponde al vero, in quanto,e lo abbiamo detto dal primo giorno, questi controlli sono in capo alle forze dell’ordine e non ai consiglieri comunali. Noi abbiamo si denunciato illeciti, ma quelli perpetrati su SUOLO PUBBLICO, e lo abbiamo sempre fatto PUBBLICAMENTE e apponendo la nostra firma a piè della denuncia. In questo contesto però vorrei esprimere la mia opinione riguardo gli abusi edilizi DI NECESSITÀ, ossia quelli commessi per aumentare il volume di un fabbricato per un bagno, un cameretta, una finestra, etc magari perché la famiglia si è allargata e la metratura abitabile era sotto le misure minime che anche la CE reputa necessarie per vivere degnamente. In Italia già in passato il Ministero dell’interno invitava i Comuni a far rispettare il Decreto del 5 luglio 1975 emesso dal Ministero della Sanità, riguardante i requisiti minimi di superficie degli alloggi in relazione al numero degli occupanti, che invito tutti a leggere.Su questo mi spenderò sempre ,per quanto mi è possibile, per far arrivare a chi governa la richiesta di attivarsi ,al fine di garantire ,per i fini sopra indicati, aumenti di volume anche in zone di massima tutela,quale la costa di Amalfi.

Arturo Terminiello

Vogliamo precisare che il nostro articolo è stato un “quadro” di varie situazioni che fanno profilare un momento elettorale infuocato dunque l’articolo era “contestualizzato” al momento politico. Non abbiamo mai detto che il Movimento Cinque Stelle si stia muovendo solo ora, anzi dal primo giorno hanno fatto attività , rivolta ai problemi di evidenza pubblica , e Positanonews lo ha messo sempre in evidenza. Il quadro era necessario perchè le notizie erano troppe, non c’è solo il Movimento Cinque Stelle che evidenzia le problematiche, ma la Procura autonomamente, le istituzioni in primis, e ci sono anche altre varianti e situazioni come quella del sindaco Giovanni Di Martino, ancora da chiarire, che potrebbero estendersi. Il momento elettorale, a prescidere da chi ci sia, è sempre un momento cruciale in un paese, e a Praiano probabilmente sarà così

Il direttore

Più informazioni su

Commenti

Translate »