Quantcast

Positano, la Benedizione delle Palme in Parrocchia. La prima di don Danilo, e il sindaco Guida porta gli ulivi nei quartieri

Più informazioni su

Positano, la Benedizione delle Palme in Parrocchia. Anche quest’anno, a causa del Coronavirus, la Domenica delle Palme dovrà essere vissuta in maniera diversa rispetto a quelle che sono le nostre abitudini. Ricordiamo, infatti, che il 4, 5 e 6 aprile, tutta Italia (avrebbero fatto eccezione eventuali zone bianche), diventeranno zona rossa. Sarà concesso, però, fare visita una volta al giorno, dalle 5 alle 22, a una casa dentro la regione in massimo due persone (oltre a ragazzi al di sotto dei 14 anni, disabili o persone on autosufficienti). Negli altri giorni le visite continuano ad essere vietate del tutto in zona rossa, mentre sono concesse all’interno del comune in zona arancione.

Positano, la Benedizione delle Palme in Parrocchia

Nonostante le restrizioni, però, le diverse Chiese si sono organizzate al meglio per permettere ai loro cittadini di benedire le palme. A Positano, la perla della Costiera Amalfitana, è stata forte l’emozione per la prima benedizione e la prima Settimana Santa del nuovo parroco don Danilo Mansi, presso la Parrocchia Santa Maria Assunta.

Intanto, il sindaco Giuseppe Guida ha lasciato in ogni Chiesa un albero di ulivo in memoria delle vittime del Covid in ogni Chiesa di ogni quartiere e a Nocelle ad accoglier lui e l’amministrazione

un momento musicale.

“Un momento di gioia e serenità, ma anche di Speranza”, ha detto il primo cittadino Giuseppe Guida.

Video di Giuseppe Di Martino.

Più informazioni su

Commenti

Translate »