Quantcast

Positano. Giuseppe Fiorentino dal Cotugno: “365, ma non sappiamo quando sarà l’alba. Ancora avanti ragazzi miei”

Più informazioni su

Positano. Giuseppe Fiorentino dal Cotugno: “365, ma non sappiamo quando sarà l’alba”.

Il nostro uomo al fronte verrebbe da dire. Dalla perla della Costiera amalfitana il dottor Giuseppe Fiorentino si sta facendo onore all’Ospedale Cotugno di Napoli, un’eccellenza mondiale nella lotta al Coronavirus Covid-19, il suo post non possiamo non riprenderlo e a lui e a tutto lo staff il nostro grande e immenso grazie.

Positano. Giuseppe Fiorentino dal Cotugno: “365, ma non sappiamo quando sarà l’alba”.

Una volta era 365 all’alba, ora non sappiamo ancora quando sarà l’alba. Continuiamo a dare tutti il nostro massimo. Per fortuna con tutti i ragazzi e con il loro cuore riusciamo a fare cose anche contro le aspettative e contro ogni forma di stanchezza. Mai che non vi vedo sorridere, mai che non vi vedo dispiacere quando un paziente non va come ci auguriamo, mai che qualcuno mi abbia detto “sono stanco’, mai che qualcuno mi abbia detto non posso o non riesco. Eppure un anno fa eravamo tutti increduli in prima linea quando i più si rinchiudevano i reparti vuoti e silenziosi. Ancora avanti ragazzi miei. Ormai una pagina della storia è vostra, meritata con il sudore e il coraggio. Siete sempre la ciurma del vostro capitan uncino. (Bennato)

giuseppe fiorentino positano cotugno

Più informazioni su

Commenti

Translate »