Quantcast

Positano, due farmacisti territoriali in servizio al punto vaccinale per aiutare il paese isolato dalla frana ad Amalfi

Positano. La Federfarma Salerno e l’Asl rendono noto che: «La frana di Amalfi rende complessa la vaccinazione degli over 80. Sinergia tra Asl Salerno e Federfarma Salerno, due farmacisti territoriali in servizio al punto vaccinale di Positano.

Da domani in alcuni team vaccinali dell’Asl Salerno saranno presenti anche i farmacisti territoriali, che di norma svolgono attività professionale nelle farmacie aperte al pubblico. La collaborazione fra il Dipartimento di Prevenzione, il Dipartimento Farmaceutico dell’Asl e Federfarma Salerno, consentirà di incrementare i punti vaccinali sul vasto territorio salernitano.

La prima volta di questa collaborazione professionale tra Enti vedrà la presenza dei farmacisti territoriali nel centro vaccini di Positano, che logisticamente avrà una importanza ancora maggiore, considerato che la frana ad Amalfi ha reso molto complicati i collegamenti in quel tratto della costiera amalfitana.

I farmacisti territoriali, dopo aver ricevuto opportuno addestramento da parte dei dirigenti farmacisti dell’ASL già impegnati negli HUB e Spoke vaccinali dell’ASL espleteranno la propria attività professionale con la supervisione dei colleghi dell’Azienda sanitaria.

“Domani – ha detto il presidente di Federfarma Salerno, Dario Pandolfi – sarà una giornata particolare per la nostra associazione, due colleghi, nostri iscritti, offriranno la propria collaborazione professionale nel punto vaccinale consentendo alla macchina organizzativa predisposta dall’Asl e dalla Regione Campania di ampliare la presenza sul territorio. Ho sentito personalmente i colleghi impegnati che hanno dichiarato di essere particolarmente orgogliosi di questa collaborazione professionale e di ringraziare le istituzioni per la fiducia accordata”.

Commenti

Translate »