Quantcast

Positano. Carenza d’acqua, intera mattinata senza riuscire a contattare l’Ausino. Bisogna sperare per dopo Pasqua

Più informazioni su

Positano. Carenza d’acqua, intera mattinata senza riuscire a contattare l’Ausino. Bisogna sperare per dopo Pasqua. Una mancanza d’acqua per una mattinata, poi una carenza, senza poter sapere a chi rivolgersi. E’ quello che ha passato un’anziana questa mattina, senza ancora risolvere il problema.  Il bello è che abbiamo chiamato il numero verde 800445552, poi il fisso dell’Ausino che ci dava un’altro numero, dopo un’ora senza risposta abbiamo provato a mandare le mail che tornavano indietro, quindi ci siamo registrati sul sito , ci siamo accorti che c’era una bolletta di 15 euro non pagata, ma anche pagandola niente. Abbiamo fatto il reclamo, ma non hanno accettato il reclamo perchè il documento è stato inviato in formato foto e non in pdf. In attesa di trasformare il documento in pdf abbiamo provato di nuovo a contattare l’Ausino senza esito.  Se vuoi essere ricevuto allo sportello devi andare a Cava de’ Tirreni o aspettare a Positano per l’8 aprile, dopo Pasqua, una volta al mese, se va bene, Covid permettendo, e intanto l’acqua non scorre. A proposito con il coronavirus Covid-19 e la pandemia che corre si rischia di fare assembramenti, invece di aumentare le giornate per incontrare i cittadini e quindi diluire la possibilità di assembramenti, giustamente si concentrano in un’unico giorno. Sono dei geni

Michele Cinque

direttore@positanonews.it

3381830438

Foto d’archivio pre Covid

Più informazioni su

Commenti

Translate »