Pioggia di gol per la Juve Stabia che batte la Turris per 4-1 segui la diretta

Ferri corti tra le tifoserie avversarie, come in qualsiasi derby che si rispetti: così è iniziato il pre gara Juve Stabia-Turris da ieri quando, un primo slogan della curva Sud era apparso nello stadio stabiese, a cui è giunta successivamente la risposta degli ultras corallini che hanno esposto il loro striscione dietro la curva ospiti dell’impianto gialloblù. Aria tesa dunque tra le due compagini che avevavo diverse ambizioni: la Juve Stabia quella di tornare alla vittoria al Menti e di blindare i playoff e la Turris di provare ad uscire dalla crisi e non ritrovarsi impelagata nella lotta salvezza. Primo tempo ricco di emozioni e di occasioni. Le vespe pungono fin da subito con Marotta che va a segno due volte in tre minuti, prima su rigore poi con un tap in. Nel finale del primo tempo si fanno vedere gli ospiti in gara con una bella rete di Giannone. Lo stesso calciatore si rende ancora pericoloso prima dell’intervallo. L’inizio della ripresa è il replay dell’inizio della gara: la Juve Stabia va a segno due volte in rapida successione. Prima Marotta con il suo tris personale e poi Garattoni con il poker che chiude definitivamente il match. Reazione della Turris inefficace, nel finale Borrelli sfiora la quinta rete dei gialloblu.

TABELLINO

JUVE STABIA (3-4-3): Lazzari; Esposito, Mulè, Elizalde; Garattoni (21’st Suciu), Vallocchia (32’st Iannoni), Scaccabarozzi, Rizzo; Fantacci (21’st Bovo), Marotta (24’st Ripa), Orlando (32’st Borrelli). All: Padalino. A disp: Farroni, Gianfagna, Guarracino, Caldore, Oliva.

TURRIS (3-4-3): Abagnale; Ferretti, Di Nunzio, Loreto; Da Dalt, Tascone, Romano (27’st Fabiano), D’Ignazio (1’st Rainone); Giannone (35’st Lame), Boiciuc (10’st Longo), Persano (1’st Alma). All: Caneo. A disp: Lonoce, Signorelli, Pitzalis, Esposito, Salazaro, Brandi.

ARBITRO: Stefano Nicolini di Brescia.

 

Commenti

Translate »