Quantcast

Piano di Sorrento. Nessuna dose sprecata di vaccino , l’intervento del dottor Palagiano

Più informazioni su

    Piano di Sorrento. Nessuna dose sprecata di vaccino , l’intervento del dottor Palagiano dopo l’articolo di Positanonews , in seguito ad una segnalazione da Vico Equense. In effetti si tratta di un problema nazionale a volte capita che c’è chi non si presenti e , stando alla stampa nazionale, venivano sprecate dosi di vaccino, comunque seppure ci fosse stato, e c’è stato in Italia e in Campania come dicevamo, ora in Penisola sorrentina è tutto regolare, anche grazie al grande lavoro di tutti, farmacisti in primis

    “nessuna dose va sprecata. Il flaconcino di sospensione concentrata viene diluito e trasformato in sei dosi solo al momento che sono già presenti nella sede del centro vaccinale sei persone in attesa. Se non ci fissero le persone, la diluizione non avverrebbe, e il flaconcino verrebbe conservato in frigo, per essere diluito il giorno dopo (la scadenza della soluzione concentrata è di cinque giorni, è la soluzione diluita che è stabile per sei ore).
    In ogni caso, a parte i primi due giorni, quando non è stato diluito per questo motivo un flaconcino, l’affinamento delle procedure di convocazione gestite in collaborazione con la Polizia Municipale sta facendo sì che vengano utilizzati tutti i flaconcini forniti, perchè tutti i convocati sono presenti.
    Nessuna dose è stata sprecata o distrutta.”

    Anche il giornalista Vincenzo Califano specifica

    Non c’è nessuno spreco di vaccino, la campagna procede regolarmente con tutte le dosi disponibili che vengono somministrate dai team che operano a Villa Fondi. Se qualcuno diserta la convocazione (è possibile trattandosi di anziani ultraottantenni o giù di lì) si procede a contattare gli altri prenotati in lista e gli si somministra il vaccino. Quindi nessuno spreco. Si lavora con le dosi che vengono rifornite dall’Asl.

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »