Quantcast

Piano di Sorrento, la Protezione Civile al lavoro anche per la Domenica delle Palme

Piano di Sorrento, la Protezione Civile al lavoro anche per la Domenica delle Palme. Anche quest’anno, a causa del Coronavirus, la Domenica delle Palme dovrà essere vissuta in maniera diversa rispetto a quelle che sono le nostre abitudini. Ricordiamo, infatti, che il 4, 5 e 6 aprile, tutta Italia (avrebbero fatto eccezione eventuali zone bianche), diventeranno zona rossa. Sarà concesso, però, fare visita una volta al giorno, dalle 5 alle 22, a una casa dentro la regione in massimo due persone (oltre a ragazzi al di sotto dei 14 anni, disabili o persone on autosufficienti). Negli altri giorni le visite continuano ad essere vietate del tutto in zona rossa, mentre sono concesse all’interno del comune in zona arancione.

Proprio per questa situazione anomala, i volontari della protezione civile sono al lavoro anche nel corso della giornata di oggi. Ecco quanto ha detto il sindaco di Piano di Sorrento, Vincenzo Iacarino:

Miei cari Concittadini,
questa è la seconda Pasqua che viviamo in lockdown a causa della pandemia da Covid-19.
Anche quest’anno dobbiamo purtroppo rinunciare alle manifestazioni della Nostra Fede e che rappresentano l’essenza della settimana santa: dalla Domenica delle Palme a quella di Resurrezione con i riti e le processioni che non possono attraversare le nostre strade conferendo a questa ricorrenza la suggestione di una sacralità di cui sentiamo forte la mancanza!
Scambiamoci simbolicamente l’ulivo della Pace in questa Domenica delle Palme con l’impegno a non derogare ai limiti imposti dal contrasto al pandemia con senso di responsabilità civica e di solidarietà verso il prossimo. Buona Domenica delle Palme a tutte le famiglie della nostra bella Città!
Stamattina sono con i Nostri Giovani della Protezione Civile
sempre al servizio della Nostra Comunità
Anche Oggi.

Commenti

Translate »