Quantcast

Piano di Sorrento e Vico Equense, che cambia con il voto a ottobre? Iaccarino e Buonocore chi affronteranno?

Piano di Sorrento e Vico Equense, che cambia con il voto a ottobre? Iaccarino e Buonocore chi affronteranno ? Intanto il rinvio li avvantaggia, sia il sindaco Vincenzo Iaccarino che Andrea Buonocore hanno dei progetti in cantiere da terminare e il rischio che per maggio non fossero pronti era concreto, avevano accellerato e quindi possono lavorarci meglio. Sopratutto Vincenzo Iaccarino dobbiamo dire, con strade e interventi , a volte contestati per i disagi, ma ci sono stati degli interventi positivi , non possiamo esimerci dal sottolineare la bontà di Via Cermenna, una strada collinare trascurata, che porta ai Colli di San Pietro ed è un’ottima alternativa al traffico della S.S. 145 sulla Meta Amalfi, ma anche in campo sanitario, l’impegno per l’USCA alla Clinica San Michele , per i tamponi contro il coronavirus Covid-19, e Villa Fondi per il vaccino.  Si tratta di vedere che faranno gli altri,  occhi puntati su Giovanni Ruggiero, l’ex sindaco ora vice preside al Liceo Marone di Meta . potrebbe attrarre a se mezza Giunta Iaccarino  oltre all’ex assessore Costantino Russo della Rustica, Rosa Russo, l’assessore che potrebbe essere anche uno dei candidati sindaco o scegliere un altro raggruppamento, ma anche Anna Iaccarino, l’unica uscita allo scoperto come antagonista a Iaccarino.  Salvatore Cappiello, che pure voleva fare il sindaco starà poi con Ruggiero e Gianni Iaccarino sta ora vicino a Vincenzo? E Pasquale D’Aniello? A Piano dipende tutto dall’equilibrio fra le liste e i componenti delle stesse, ma potrebbe esservi anche una rivoluzione da parte dei giovani verso schemi oramai consolidati che vedono le stesse facce da oltre un ventennio a Piano, ma sarebbe come abbattere il muro di Berlino… Le elezioni finora sono una partita a scacchi e come per il matrimonio di Harry e Megan , che hanno celebrato prima di fare poi lo “show” per il mondo, così a Piano si decide nelle riunioni e nei raggruppamenti prima del voto, si metteno insieme i portatori di voti ed il gioco è fatto. A Vico Equense a ricandidarsi ci sarà Andrea Buonocore , supportato dall’ex sindaco Gennaro Cinque, questa volta il  consigliere della Regione Campania in quota UDC ma vicino a De Luca,  non dovrebbe pensarci all’ultimo minuto, letteralmente, come fece alle scorse elezioni.  A contrastarlo ci dovrebbe essere di nuovo Maurizio Cinque con una opposizione frammentata. Da una parte Rossella Staiano e Ciro Maffucci, dall’altra il Partito democratico col segretario Tommaso de’ Gennaro, protagonista negativo alle ultime elezioni col cambio last minute da Cinque ad Andrea Buonocore, e con un ingarbugliamento burocratico finito anche sulla Rai oltre che sulle aule giudiziarie, poi l’ex sindaco l’avvocato Giuseppe Dilengite.  Riusciranno a scalzare la coppia Buonocore – Cinque?

Commenti

Translate »