Quantcast

Ospedale Costa d’ Amalfi eccellenza per i vaccini per gli anziani, a Maiori tanti disagi. Positano organizzata.

Facciamo una breve riflessione sulle vaccinazioni che si stanno facendo agli anziani in Costiera amalfitana. Unanime  e concorde la soddisfazione per i vaccini fatti all’Ospedale Costa d’ Amalfi di Castiglione di Ravello . In due fine settimane 474 anziani e questo significa che, rodata la macchina di lavoro, si poteva anche aumentare questo numero. Inoltre le condizioni sono ottimali, sala d’attesa, possibilità di intervenire, visto che si è in Ospedale, per qualsiasi possibile malore ad un anziano, grande disponibilità, professionalità e sopratutto umanità.  Invece tantissime critiche per la scelta del Centro Anziani di Maiori come Centro Vaccinale, disagi e lamentele a centinaia sui social newtwork e in particolare su Facebook. E si sono fatti solo 18 ( diciotto) vaccini .  A Positano, dove a causa della frana ad Amalfi si sono concentrati gli anziani di Positano, Praiano, Furore e Conca dei Marini, una grande organizzazione, anche grazie ai farmacisti volontari, oggi in un giorno si sono fatti 71 ( settantuno) vaccini.  Lo abbiamo testimoniato e documentato con i video su Positanonews TV.

Ci si trova comunque in un poliambulatorio con le ambulanze e il presidio sanitario del 118 e della Croce Rossa. La dislocazione giustificata dalla frana che ha interrotto la S.S. 163 Amalfitana, ma anche dalla lontananza, visto che da Positano ci vuole un’ora per arrivare a Castiglione . Ma come mai da Maiori e Minori, a cinque minuti da Castiglione, si è scelta una sede contestata quasi da tutti? Solo per far vedere che sul posto si fanno i vaccini e fare passarella politica? E’ questo che trapela dai commenti . Nulla da dire sui volontari e personale medico, ma è la location e l’organizzazione che parte dall’alto sotto accusa, molti anziani non hanno avuto informazioni dal Comune, qualche parente di anziani di Maiori ci ha contattato dall’estero, anche dalla Germania, ma sono tanti che hanno giustamente lamentato problemi.

Qualcuno ha riferito che si poteva anche pensare all’Hotel Luna dove poter accogliere meglio gli anziani . Riportiamo questo di Valentino Fiorillo, ex assessore e volontario della protezione civile. ” Ci sono stati mesi per preparare tutto. A Castiglione un’organizzazione impeccabile e, per la precisione, non si passa assolutamente per il Pronto Soccorso. C’è un percorso a senso unico con ingresso e uscita differenziata dove gli utenti non si incrociano mai; parcheggio antistante riservato agli utenti e nessuna barriera architettonica; nessun assembramento nè persone in attesa in un androne aperto. Non tutti i nostri anziani bivaccano sulle panchine come si vorrebbe far credere, un pò di rispetto e di riguardo almeno per loro che sono la nostra storia da proteggere. A Maiori, nonostante sia stato segnalato “con garbo ” c’è addirittura la ztl chiusa. Il problema è che, se qualcuno dice qualcosa viene poi definito “nemico di Maiori”. L’evidenza è che, mentre gli altri comuni hanno completato la prima dose, i nostri anziani, come testimoniato dal prof., sono ancora in attesa di chiamata. Che ci sia di peggio non può essere una giustificazione, e per fortuna che ci sono i volontari”

Commenti

Translate »