Quantcast

Oggi 15 marzo 2021 è la Giornata nazionale dedicata ai disturbi alimentari

Più informazioni su

Oggi 15 marzo 2021 viene celebrata la X Giornata Nazionale del “Fiocchetto Lilla” per sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema dei Disturbi del Comportamento Alimentare. Insorgono prevalentemente durante l’adolescenza e interessano soprattutto le ragazze anche se, purtroppo, l’età di insorgenza continua a diminuire e aumentano i casi tra i maschi.

L’attuale emergenza coronavirus richiede di rimanere a casa provocando un notevole disagio, soprattutto per chi soffre di Disturbi Alimentari. E’ quindi importante, in questo periodo, richiamare l’attenzione sui questi disturbi per diversi motivi, dal rischio di ricaduta alla possibile comparsa del disturbo.

Il 15 marzo è un giorno mirato a sensibilizzare l’opinione pubblica riguardo la tematica di disturbi come Anoressia, Bulimia, Obesità, Binge Eating e tante altre… In Italia, sono quasi 3 milioni le persone che soffrono di questi disturbi: 95,9% composto da donne; il restante 4,1% da uomini. La difficoltà di questi disturbi è comprendere a pieno l’entità e le conseguenze di queste malattie. Difatti solo una piccola percentuale di queste persone chiede effettivamente aiuto.

Soffrire di questi disturbi alimentari, comporta oltre ad avere percussioni sulla salute, anche conseguenze a livello sociale. Nello specifico si riscontrano gravi penalizzazioni per le capacità relazionali, lavorative e sociali. Generalmente il disturbo alimentare è associato ad altre patologie psichiatriche: quindi questa sofferenza psichica si riversa sul corpo, comportando diverse complicanze fisiche.

L’obiettivo di questa giornata è sicuramente implementare una corretta informazione riguardo i DCA, soprattutto riuscire a rendere coscienti che questi disturbi possono essere curati attraverso un’assistenza specifica e, se necessario attraverso percorsi riabilitativi specializzati. Fondamentale per la cura sarebbe la diagnosi precoce della malattia ed un intervento tempestivo affidato ad un’équipe di medici specialisti.

Più informazioni su

Commenti

Translate »