Quantcast

Oggetti magici e portafortuna presso la Galleria AfnaKafna

Roma – Oggetti magici e portafortuna, in mostra fino al 13 marzo 2021 presso la Galleria AfnaKafna opere inedite di: Æno, Alessandro Marziano, Angelo Barile, Antonella Caraceni, Antonella Casazza, Antonella Cinelli, Beniamino Leone, Cristina Bazolli, Daria Palotti, Debora Malis, Gerlanda di Francia, Giovanna Noia, Ixie Darkonn, Krayon, Lidia B, Littlepoints… Marta Cavicchioni, Mauro Molle, omino71, Rebecca J, Stefano Bolcato, Stella Tasca, Valentina Battaglia, Valentina Zummo, Veronica Chessa. Venticinque artisti creano talismani per la mostra “Amuleti – portafortuna, talismani e altri oggetti magici’ a cura di Antonella Caraceni. Il trifoglio (shamrock) in Irlanda, il cavallo colorato dala in Svezia, il rospo dorato cinese, lo scarabeo egizio. Qualsiasi sia il modo in cui vengono usati, tenuti in mano, portati al collo oppure appesi vicino alla porta d’ingresso di casa , si ritiene che questi talismani o amuleti possano fornire una qualche “scorciatoia” verso un futuro migliore, e una protezione contro gli spiriti maligni o le forze oscure in generale. Richard Wiseman, professore di psicologia presso la University of Hertfordshire e autore di Fattore Fortuna, scrive: “Viviamo in tempi molto incerti”, aggiunge, “quando le cose si fanno difficili, l’uomo cerca qualcosa che possa far sperare in giorni migliori. Le “zampe di coniglio” erano diffuse durante il periodo della Depressione, i piloti di caccia della Seconda guerra mondiale volavano spesso con dei dadi portafortuna, se provate a leggere le notizie di tutto il mondo, vedrete come ovunque si è ricorso a questi frammenti di speranza, durante la crisi causata dal coronavirus. Naturalmente, non ci sono prove che tali oggetti, che i viaggiatori comunemente si portano a casa come souvenir, funzionino davvero. Ma questi simboli culturali sono fonte di conoscenze e fascino, personalmente li trovo adorabili già come oggetti d’arte e se poi dovessero portare fortuna, beh tanto di guadagnato, e aggiungo, veniamo da un anno bisesto, datemi pure del superstizioso ma io un amuleto che funzioni spero di riceverlo.

a cura di Luigi De Rosa

Generico marzo 2021

Commenti

Translate »