Quantcast

Napoli. “La Tombolata dell’amicizia” foto

Più informazioni su

    Segnalazione di Maurizio Vitiello – “La Tombolata dell’amicizia”

    A NAPOLI LA PRIMA TOMBOLA TV SOCIAL E INTERATTIVA PER ANZIANI

    Comunità di Sant’Egidio e Fondazione Grimaldi, con la collaborazione di Canale 21, lanciano un format online di inclusione e supporto alla popolazione anziana

    Un evento LIVE per restituire, nel tempo della pandemia, un momento familiare e di tradizione soprattutto a chi, come gli anziani, sta soffrendo di più l’isolamento. Una tombolata eccezionale per modalità di fruizione e numero di partecipanti. Un modo di far sentire “in famiglia” seppure a distanza grazie al mezzo televisivo e al collegamento telefonico o in videochiamata.

    Gli anziani sono stati e sono tra le persone più colpite nell’emergenza causata dal coronavirus, subendo gravi ripercussioni sanitarie, isolamento prolungato dai propri cari, e un’accentuazione della solitudine in casa, negli istituti o nelle Rsa. L’amicizia, la cura personale e la solidarietà affettiva possono contribuire a curare questa ferita del nostro tempo. C’è bisogno di nuove prossimità per aiutare i nostri anziani, preziosi per tutta la società.

    Di qui l’idea del Programma Viva gli Anziani della Comunità di Sant’Egidio assieme a Fondazione Grimaldi di organizzare per loro per la prima volta a Napoli un’innovativa tombolata interattiva via tv. Grazie alla moderna tecnologia e a una piattaforma web dedicata all’evento, gli anziani da casa o dalle strutture di cui sono ospiti potranno non solo assistere alla trasmissione, ma partecipare attivamente al tradizionale gioco della Tombola con cartelle personalizzate consegnate ad ognuno gratuitamente, interagire via video e telefono, vincere premi offerti da tanti amici.

    Il gruppo Canale 21 ha sponsorizzato gratuitamente e trasmetterà live l’evento via tv. La tombolata andrà in onda su TV Iride Canale 196 alle h. 10:30 di sabato 6 Marzo, in diretta dal Teatro della Scuola della Famiglia di Napoli.

    La Comunità di Sant’Egidio – Programma Viva gli anziani mira con questo evento ad hoc a regalare agli anziani un’occasione innovativa per trascorrere del tempo insieme “in famiglia” che rompa l’isolamento, in linea con la tradizione della tombola molto cara a tutte le generazioni di napoletani. Momenti preziosi nel difficile tempo di pandemia che stiamo vivendo.

     

    La Fondazione Grimaldi Onlus, nata nel 2007 per volontà dell’imprenditore Emanuele Grimaldi ed espressione della famiglia napoletana dei Grimaldi, è un ente benefico che opera senza scopo di lucro e persegue esclusivamente fini di solidarietà sociale svolgendo la propria attività nel settore dell’assistenza sociale e della solidarietà.

     E’ la prima Fondazione privata del Mezzogiorno per erogazioni e tra le prime per efficienza costi di gestione/erogazioni. La Fondazione ha lo scopo principale di favorire ed incrementare la promozione, la realizzazione e la gestione di iniziative sociali sostenendo e sviluppando iniziative dirette all’assistenza, formazione, istruzione e recupero principalmente dei giovani meno fortunati e delle loro famiglie nell’area di Napoli e provincia. La sua opera più importante è la Scuola della Famiglia nel quartiere storico di Montesanto.

    Il programma Viva Gli Anziani della Comunità di Sant’Egidio, presente in varie città d’Italia, a Napoli è integralmente sostenuto dalla Fondazione Grimaldi dal 2018, nell’ambito del progetto Scuola della Famiglia nel quartiere di Montesanto. Solo nel 2020, più di 2.000 anziani sono stati presi in carico nel programma in 6 diversi quartieri della città e si è costruita, grazie agli operatori, una rete solidale di oltre 5.000 persone per supportarli psicologicamente, per raccogliere richieste di aiuto per la spesa, per il reperimento di farmaci e per le pratiche burocratiche. Sempre nel 2020 le famiglie di anziani assistite hanno ricevuto 90.400 interventi tra chiamate e visite domiciliari, e in 1.500 hanno ricevuto attraverso distribuzioni periodiche, generi alimentari, libri e vestiario.

     

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »