Quantcast

Napoli, autista Anm aggredito da un passeggero a cui aveva chiesto di indossare la mascherina

Più informazioni su

Napoli. In Piazza Dante un autista Anm è stato aggredito da un passeggero 36 anni dopo averlo redarguito invitandolo ad indossare correttamente la mascherina. Il conducente ha riportato un trauma contusivo giudicato guaribile in 5 giorni mentre il 36enne è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio.

Il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli è intervenuto su quanto accaduto: “Esprimo la mia solidarietà all’autista ferito e a tutta alla categoria troppo spesso oggetto di violenze e che durante questa pandemia sta svolgendo un compito molto arduo. Oltre a dover occuparsi della guida del mezzo devono controllare il rispetto delle norme anti-covid ed il flusso di passeggeri, impensabile. Per questo occorrono controlli continui delle forze dell’ordine a bordo dei mezzi del trasporto pubblico. Per chi non rispetta le regole e per i violenti, invece, ci vuole la tolleranza zero. Purtroppo questi episodi raccontano di un fenomeno dilagante, di persone che non vogliono rispettare le regole ed usano la violenza per prendere il sopravvento. E’ anche colpa di questa gente se i contagi continuano ad aumentare”.

Più informazioni su

Commenti

Translate »