Quantcast

Minori, un lettore ci scrive: “Il divieto di andare sul lungomare è controproducente per la salute”

Minori. Un nostro lettore ci scrive riguardo alle restrizioni emanate dall’ultima ordinanza regionale che sarebbero, a suo dire, anche controproducenti per la salute. Ecco le sue parole: «Non sarebbe per nulla ingiustificato se il Sindaco Andrea Reale proponesse al  Governatore Vincenzo De Luca una deroga per Minori riguardo al divieto di circolazione sul lungomare ed annessa villa comunale, emanato ieri con le nuove misure preventive anti covid.

Considerato che nel piccolo comune le strade a disposizione dei residenti in cui svolgere un minimo di attività motoria sono solo tre, compreso il lungomare ed escluse le altre vie collinari, eccessivamente in pendenza. È evidente che questo nuovo divieto qui a Minori risulta addirittura controproducente, infatti le persone sono costrette ad affollarsi unicamente sul corso, essendo l’altra una statale, poco ospitale per i pedoni, e la terza il lungomare…

L’attività motoria nei pressi della propria abitazione è indispensabile a tutte le età ed è stata concessa persino con il lockdown 2020, in quanto garanzia del mantenimento di una buona salute dei cittadini».

Commenti

Translate »