Quantcast

Minori, Reale: “Ci aspettano due settimane terribili per la pandemia in Costiera amalfitana”

Più informazioni su

Minori. Positanonews ha sentito il sindaco di Minori Andrea Reale – anche Delegato alla Sanità della Conferenza dei sindaci – che si è mostrato molto preoccupato per come sta evolvendo la situazione covid in Costiera amalfitana. “Ci aspettano due settimane terribili per la pandemia in Costiera amalfitana”, ci ha raccontato.

Proprio ieri Reale ha rivolto un appello ai cittadini della Costa d’Amalfi: “La situazione epidemiologica, in Costiera come nel resto di Italia, si sta avviando verso una nuova fase emergenziale, che provocherà inevitabilmente altri sacrifici e altre sofferenze. D’altro canto i vaccini, compatibilmente con le note difficoltà di approvvigionamento, ci offrono un’arma formidabile per uscire dalla pandemia. Quindi mai come in questo momento è indispensabile applicare in tutte le situazioni della vita quotidiana le poche ma importantissime regole di contenimento del contagio”.

“Per questi motivi, come delegato alla sanità della Conferenza dei Sindaci, rivolgo un appello a tutti indistintamente gli abitanti della Costiera e a chi la frequenta per lavoro o per altri motivi, a non venir meno alla RESPONSABILITA’ che fa capo a ciascuno per il bene di tutti: bisogna essere severi innanzitutto verso se stessi per poter pretendere rigore dagli altri. Mi rivolgo perciò non soltanto ai singoli cittadini ma tanto più alle strutture di qualsiasi natura (associative, imprenditoriali, sindacali, sportive, culturali, etc.) e a chi svolge funzioni di organizzazione e di direzione nei diversi ambiti (istituzionale, religioso, scolastico, di volontariato, etc.) affinché non solo accolgano con puntualità le presenti raccomandazioni ma se ne facciano carico altresì nel divulgarle e pretenderne il rispetto”.

 

Più informazioni su

Commenti

Translate »