Quantcast

Meta. Abbattuto l’abete di Piazza Veniero, ennesima prova di forza di piccoli uomini contro Madre Natura

Più informazioni su

Meta, Sorrento ( Napoli ) . Anche questa giornata si conclude tristemente con l’ennesima prova di forza di piccoli uomini contro Madre Natura… uomini grigi che si illudono di fare e disfare e di dominarla a piacimento seguendo le mode!
Meta: su segnalazione notturna di cittadini, alle ore 01.00 del 3 marzo 2021, mi sono recato in piazza Vittorio Veneto, dove ho documentato, con somma tristezza, le fasi finali di abbattimento dell’esemplare di abete: era in OTTIMO stato di salute, ben radicato con le radici assolutamente bilanciate e sane e impreziosiva ed ossigenava la piazza da oltre mezzo secolo! La sua unica colpa: essere cresciuto storto a cercare la luce!
Ancora una volta si è trattato di uno scempio portato a compimento per discutibili motivi.
Abete Piazza Veniero a Meta
Mi chiedo perchè mai gli agronomi “mandanti” di tali albericidi non presenziano mai alle condanne a morte dei loro pazienti?
Sarebbe un’occasione per costoro di verificare se ci avevano “azzeccato” o meno con i loro “strumenti e le loro attestazioni” che decretano l’abbattimento il più delle volte di ALBERI SANI E FORTI!
Abete Piazza Veniero a Meta
Ho richiesto un intervento al 113. Sul posto alle 01.20 è giunta una pattuglia dei carabinieri che ha identificato il direttore dei lavori.
Nella piazza sono stati eliminati anche gli alberelli di melograno e betulla, già piantati da alcuni anni, sostituendoli con due esemplari di ficus a rapida crescita. Un analogo ficus ha sostituito il grosso abete rosso.
Claudio d’Esposito WWF Terre del Tirreno

Più informazioni su

Commenti

Translate »