Quantcast

Massa Lubrense, Azione in Comune denuncia: “Disboscamento in via Pontone. E’ tutto lecito?”

Il gruppo di minoranza del comune di Massa Lubrense, Azione in Comune, pone al centro dell’attenzione il caso di Via Pontone a Sant’Agata sui due Golfi. E’ proprio lì che l’amministrazione comunale ha in programma l’ubicazione di un impianto di disassemblaggio e recupero rifiuti ingombrati.

Nel nuovo post Facebook del gruppo guidato dall’Ing. Pietro di Prisco, si legge: L’amministrazione nega l’evidenza, ma le immagini lo dimostrano chiaramente! Se confrontiamo lo stato attuale, dove si vedono anche i tronchi tagliati, con l’immagine di Google Earth risalente al 9 maggio 2019 appare evidente che nella proprietà interessata dal progetto c’è stato un vero e proprio disboscamento. È tutto lecito?

via pontone massa lubrense

L’opera in programma, ricordiamo, è finanziata con 595 mila euro, dell’ATO 3 Rifiuti della Regione Campania. Secondo il progetto, l’area interessata è completamente non alberata ed attualmente oggetto di abbandono di rifiuti. Dove è previsto un ingombro di 1150 metri quadrati di cui solo 292 coperti, in un lotto di terreno di oltre 6000 metri quadrati.

via pontone massa lubrense

Commenti

Translate »