Quantcast

Maradona: statua pronta. L’artista Domenico Sepe “Sono pronto a regalarla”

Maradona: statua pronta, artista ‘sono pronto a regalarla’

Sepe, la dono al Comune se la installa nello stadio

Lo scultore Domenico Sepe con la statua del Pibe © ANSA

Lo scultore Domenico Sepe con la statua del Pibe 

“La statua di Diego è pronta, è nel mio laboratorio e sono pronto a regalarla se verrà posta nello stadio Maradona. Sarebbe bello fosse all’ingresso in campo, dove magari i giocatori azzurri potrebbero sfiorarla per sentirsi ispirati da lui”.

Sepe ha 43 anni, è di Afragola, laureato all’accademia:

“Amo la scultura da quando avevo 12 anni- racconta – e ho la fortuna di vivere grazie a lei. Lavoro da tanti anni con la tecnica classica, della statua che nasce in argilla con struttura in legno e poi viene fusa in bronzo. Non avevo mai realizzato uno sportivo, ma alla notizia della morte di Diego rimasi paralizzato dalla commozione e dopo due gironi mi sbloccai cominciando a lavorare a una sua statua”.

Sono passati cento giorni da allora, la statua è finita, raffigura Diego, con il suo sguardo espressivo e i suoi muscoli che corrono come quando saltava gli avversari in campo. “Per ora – dice – la tengo in bottega. Nasce come omaggio ai napoletani che come me amano il calcio e hanno amato Maradona. Potevo fare un crowdfunding, cercare uno sponsor, ma non l’ho fatta per soldi o per farmi pubblicità. Nasce come omaggio a Napoli, se viene valorizzata come tale, bene: altrimenti me la tengo”.

Commenti

Translate »