Quantcast

Maiori, Vitagliano nominato referente provinciale della Confederazione Italiani nel mondo: la telemedicina in Costiera

Più informazioni su

Maiori, Vitagliano nominato referente provinciale della Confederazione Italiani nel mondo: la telemedicina in Costiera. Ieri, sabato 17 marzo 2021, Raffaele Vitagliano, medico di Maiori da sempre amico di Positanonews, è stato nominato referente provinciale della Confederazione Italiani nel mondo. Immediatamente, si è discusso della possibilità di attivare attraverso i tour operator le vacanze salute in Costa d’Amalfi. Insomma, parte un progetto di telemedicina in Costiera Amalfitana, che è un tassello fondamentale in quanto ambulatori efficienti e moderni sono indispensabili per garantire un ritorno del Turismo in sicurezza, non solo rispetto all’epidemia Covid-19.

Vitagliano che ha presentato anche domanda per ricoprire il posto, tutt’ora vacante, di direttore del Distretto sanitario di Amalfi- Cava de’ Tirreni, crede fortemente nel suo programma.

Ritiene che «Attraverso la telemedicina si potrebbero raggiungere diversi obiettivi: refertazione informatizzata degli specialisti ambulatoriali con archiviazione in area accessibile ai medici delle Aft e Continuità assistenziale; formazione in videoconferenza del personale sanitario al corretto utilizzo delle tecniche telematiche e dei programmi gestionali regionali di riferimento ». E non solo. Perché ci sarebbero anche ulteriori traguardi da raggiungere, nel medio e lungo termine, come «le teletrasmissioni dati di interesse clinico da casa del paziente agli operatori sanitari, il video consulto per zone disagiate, quando non necessita visita in presenza, la teletrasmissione dei dati di laboratorio e dei dati strumentali effettuati nelle strutture aziendali Asl in area di accesso agli operatori che ne necessitano e il corso di formazione informatica nella telemedicina per operatori sanitari».

Più informazioni su

Commenti

Translate »