Quantcast

Maiori, duro attacco da “Idea Comune” al sindaco: “I voti di Mario ti sono serviti per vincere le elezioni”

Maiori (Salerno). Riportiamo il duro attacco del gruppo di minoranza “Idea Comune” guidato da Salvatore Della Pace e Marco Cestaro. La durissima lettera – che riportiamo integralmente di seguito – è indirizzata al sindaco e all’amministrazione comunale.

I voti di Mario Ruggiero ti sono serviti per vincere le elezioni. Subito dopo lo hai degradato; e infine cacciato dalla giunta. La scusa, perfida ed ipocrita, è stata perché Mario ha detto la verità sul depuratore e ha votato con le opposizioni. Ma in consiglio comunale avete braccato l’uomo, lo avete circuito, lo avete messo all’angolo pur di raggiungere l’obiettivo: liberarvi di una persona coerente.

Adesso siete già pronti a spartirvi il bottino: Sarà Cremone il moralista o Reale il pacioso scudiero ad entrare in giunta? E tu sindaco come manterrai le promesse fatte a Mariantonia Mammato? Promesse che la legge vieta.

A proposito di depurazione: Invece di cacciare dalla giunta un uomo libero, tu, insieme all’assessore Gambardella, faresti cosa utile girare per le strade del paese e prendere nota che non c’è un cesso pubblico funzionante!

Mario, caro Mario, in mezzo a questi nani della politica tu eri e resti un vero gigante. Ti è vicina tutta la lista Idea Comune.

Salvatore Della Pace
Marco Cestaro

Commenti

Translate »