Quantcast

Legame storico. Patto di Gemellaggio del Comune di Acri con i Comuni di Napoli, Padula, Sanza, Buonabitacolo e Sapri foto

Più informazioni su

Il Comune di Acri, in provincia di Cosenza, ed i Comuni di Napoli, Sanza, Sapri, Padula e Buonabitacolo hanno approvato un patto di gemellaggio con il quale intendono rafforzare il reciproco legame partendo dalla figura Giovanni Battista Falcone, patriota nato ad Acri che nel 1857 finì trucidato il 2 luglio a Sanza assieme a Carlo Pisacane.
L’iniziativa è partita dal Comune di Acri con l’obiettivo di creare reti e legami, nuovi e preesistenti, fra autorità locali e favorire la cooperazione e gli scambi fra le comunità. Un mezzo per cercare di mantenere vivo il ricordo dell’evento storico della spedizione di Sapri.
I 6 Comuni, dunque, attraverso il patto decidono di mantenere relazioni di interscambi culturali che garantiscano il progresso, lo sviluppo ed il benessere di tutte le comunità unite da un grande desiderio di convivenza e si impegnano a collaborare per il miglioramento culturale rafforzando le relazioni ispirate a comuni desideri di interscambi culturali, rafforzamento del turismo e dello sviluppo sociale ed economico. Le parti decidono di istituire forme di collaborazione organizzando annualmente un convegno finalizzato alla valorizzazione della spedizione di Sapri e di tutti i suoi componenti e più in generale sul Risorgimento italiano.
I cittadini dei Comuni prenderanno parte ad attività mirate ad accrescere la conoscenza e il loro senso di appartenenza al territorio, permettere di partecipare attivamente al dialogo e al confronto per la realizzazione del bene comune, creare nuovi legami e rafforzare quelli già esistenti.

Onore dal Cav. N. H. Attilio De Lisa di Sanza nella Diocesi di Teggiano-Policastro che ha anche onorato con la Bandiera Tricolore dell’A.N.C.R. ed onora il Patriota Carlo Pisacane in veste di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana e Presidente Sezione di Sanza Associazione Nazionale Combattenti e Reduci Federazione di Salerno con sede Giordano Giuseppe Caporal Maggiore Medaglia D’Argento al Valor Militare dal 2002 allora mediante l’attuale Sindaco dottor Vittorio Esposito situata in Piazza Aviere Angelo Ciorciari soldato ucciso a Capodimonte di Napoli (attuale Sindaco Luigi De Magistris) nella seconda Guerra Mondiale dove esiste una lapide a ricordo.

Più informazioni su

Commenti

Translate »